Carro allegorico: SOS ECOSISTEMA

Il 2 e 5 Marzo l’associazione partecipa al 66° Carnevale massafrese realizzando il carro intitolato “SOS ECOSISTEMA”.
Il tema dell’opera in cartapesta tratta la salvaguardia di flora e fauna marina insidiata dal sempre maggiore inquinamento causato dall’incuria dell’essere umano.
Osservando il carro dal basso verso l’alto scrutiamo in progressione, una maestosa BILANCIA, in continua oscillazione che all’interno dei propri piatti sorregge il dubbio amletico della nostra società; ATTIVITA’ ECONOMICA IN CRESCITA ESPONENZIALE nel totale disinteresse delle cause ambientali = MORTE o ATTIVITA’ ECONOMICA ECOSOSTENIBILE, regolarizzando le fonti inquinanti = VITA.
Alle spalle della bilancia si erge un’imponente ACQUARIO, una soluzione per proteggere e salvaguardare fauna e flora marina in via d’estinzione, contenente al suo interno: due cavallucci marini, due tartarughe, tre delfini, uno squalo martello, un pesce spada, una foca e un pesce luna. Nuotano “liberi” in questa “gabbia dorata”, accarezzando con le loro pinne una luminosa e viva barriera corallina.
Questa inquietante e straziante musica proviene da un ORGANO maledetto, posizionato superiormente all’acquario, le sue canne non sono altro che le ciminiere di tutte quelle fabbriche schiave del dio Denaro, e dell’Avarizia che producono fumo mortale che, come musica, avvolge a sé tutto ciò che è vita.
Corre in soccorso di quell’SOS un anziano PESCATORE, posto alle spalle dell’organo, che conquista la scena balzando al suo posto.
Una MASCHERA ANTI GAS cela il suo volto, ma un tridente impugnato nella sua mano e la corona ne mostrano le sue vere sembianze… Giù la maschera… è il dio POSEIDONE, signore del mare e delle acque, detronizzato dal suo ruolo divino, che con sguardo fiero ma avvilito osserva il triste esito dei suoi protetti.

Ph.Angelo SPAGNULO


 

Foto Gallery

Curiosità

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Guarda la nostra Privacy Policy.

Accetta i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information